giovedì 1 marzo 2012

SEMIFREDDO AL TORRONE....O AMARETTI



Questo semifreddo è diventato, a casa nostra, una ricetta del cuore (viene chiamato il dolce della nonna). La nostra nonna Adele ha iniziato a prepararlo, tanti anni fa, dopo averlo visto sulla Cucina Italiana del mese di Dicembre 1976 e soprattutto dopo aver letto il "MITICO" parere della signora Olga che abbiamo voluto riportare sopra.
Bisogna dire che, in tutti questi anni, questo dolce ha preso molti elogi!!!
Qui sotto invece, abbiamo messo l'intera ricetta di pagina 316 dove si vede che questo dolce conserva, nonostante il passare degli anni il suo fascino.

se cliccate sulla foto riuscirete a leggere agevolmente la ricetta.

E' davvero un dolce squisito che facciamo, sempre per il giorno di Natale, o per qualche occasione importante magari se non è stagione mettiamo al posto del torrone gli amaretti e da sempre non mettiamo gli albumi.



biglietto della spesa:


Tritiamo a coltello (o mezzaluna) il torrone e ne facciamo tre parti



Montiamo bene i tuorli con lo zucchero e a parte la panna



incorporiamo con delicatezza la panna alle uova montate



Prendiamo uno stampo da plum-cake e lo foderiamo con carta di alluminio e bagnamo il fondo con due cucchiai di brandy e spolverizziamo con una terza parte di torrone tritato



Mettiamo la metà della crema, cospargiamo con la seconda parte di torrone spruzzando con due cucchiai di brandy.



Ultimiamo la nostra preparazione versando l'altra metà della crema, spolverizzando con la terza e ultima parte del trito di torrone.



Mettiamo in congelatore per minimo 24 ore, ma si può lasciare anche 2-3 giorni.



Al momento di servirlo, lo togliamo dal congelatore 5 minuti prima, lo capovolgiamo in un piatto rettangolare



lo tagliamo a fette e lo serviamo ai nostri ospiti: E' VERAMENTE DELIZIOSO!!!

20 commenti:

  1. Bellissimo e sicuramente anche buonissimo!!! La Cucina Italiana è una garanzia da sempre!!!
    Bravissime a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci,
      ciao Carla si..è una ricetta molto... molto bella e condividiamo con te: la Cucina è una garanzia.
      Grazie di essere passata.
      A presto le 4 apine

      Elimina
  2. Che meraviglia Apine!!Stavo per spegnere il Pc quando ho visto questa golosità...stanotte me lo sogno! Mitica Cucina Italiana e bravissime voi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci,
      ciao Ornella,
      si è davvero goloso e come dicevamo la Cucina è una garanzia.
      Grazie , sempre, per tutto.

      Elimina
  3. Risposte
    1. eccoci,
      ciao e grazie della tua visita
      e a presto

      Elimina
  4. Una ricetta splendidamente vintage! Ma di una golosità attualissima!
    Ora vado a curiosare un po' il vostro blog! ;)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci,
      ciao è vero ... è vintage-attuale BELLISSIMA DEFINIZIONE!!
      è davvero squisito.
      Grazie della tua visita e a presto

      Elimina
  5. Sarà sicuramente buonissimo, questa ricetta mi ricorda molto il semifreddo che preparo di solito nel periodo natalizio e piace davvero a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci,
      ciao, è un semifreddo che a casa nostra è molto amato da anni.
      Grazie di essere passata dalla nostra cucina e a presto.

      Elimina
  6. Quanto deve essere buono?? Adoro i semifreddi al caffé e questa vostra versione é davvero golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci Babi,
      i semifreddi sono davvero golosi
      complimenti tanti ..tanti per i tuoi meritatissimi risultati.
      Grazie della visita e a presto

      Elimina
  7. Ma che bontà! Mi avete fatto venire voglia di dolce! Passate da me...

    RispondiElimina
  8. è sempre tempo di un semofreddo cosi

    RispondiElimina
  9. Che buono questo semifreddo,è molto invitante!Ciao

    RispondiElimina
  10. Questa la provo sicuramente mi atira tantissimo brave!

    RispondiElimina
  11. grazie di essere passate a trovarmi e piacere di conoscervi!!! mi sono unita ai vostri sostenitori!!! a presto!!!! :-)

    RispondiElimina
  12. Mi basta il tuo post stamane, non credo che riuscirò ad anadre avanti...già sono in sofferenza!!! io adoro i semifreddi. Buona giornata, ciao.

    RispondiElimina
  13. semifreddo al torrene mi pice:) complimenti splendide ricette e ti seguo con molto piacere passa nel mio blog anche se sono alle prima armi se ti va ciao :)

    RispondiElimina
  14. Questo dolce devo proprio provare, e, subito.

    RispondiElimina