mercoledì 25 luglio 2012

MACEDONIA GHIACCIATA...NO SOLO LA CIOTOLA


Il mese di LUGLIO quest'anno non è stato caldo come è normale che sia....ma bollente.
Ed è così che il caldo oltre a sentirlo diventa argomento di conversazione e se ne parla tanto ..... ovunque... ......quanti gradi oggi?.....ma è questa umidità che ...non ho dormito questa notte ....hai visto le previsioni...pioverà?....alcuni servizi al TG...poi... sembrano dei veri e propri bollettini di "guerra".
Con questa premessa prima di invitare a cena alcuni amici, come abbiamo fatto noi sabato sera,  devi per prima cosa preoccuparti di preparare un menù che regali un po' di refrigerio con ricette fresche e gradevoli da gustare, belle da vedere e facili da preparare.
Oggi partiamo dalla fine del nostro menù (tutto bene non abbiamo subito danni per il caldo...per il momento) e vi parliamo della macedonia che abbiamo servito in ciotole "fresche" o meglio dire ghiacciate!!


Bella vero?
Si tratta di una ciotola di ghiaccio, preparata qualche giorno prima (anche settimane prima) utilizzando due ciotole: una più grande e l'altra più piccola, una dentro l'altra e riempiendo con acqua l'intercapedine che si crea fra le due ciotole. Per fare in modo che la ciotola piccola resti ferma basta inserire all'interno un peso, noi abbiamo usato un batticarne. E adesso ...si gioca!!
Abbiamo tagliato alcuni fiori: begonie e geranei, foglie di menta e di edera e affettato un limone e li abbiamo inseriti nell'acqua creando un decoro e abbiamo messo il tutto nel congelatore.
Si può mettere quello che uno preferisce per cui si possono creare ogni volta disegni e colori completamente diversi.
Naturalmente anche le forme possono essere diverse....
Come vedete abbiamo preparato, sempre con lo stesso sistema la base per la nostra coppetta dove serviremo la macedonia.


E'  più lungo da spiegare che da fare. Diventa tutto ancora più semplice se ci prepariamo già sfilate dagli "stampi" le ciotole e le rimettiamo in congelatore fino a qualche minuto prima di portarle in tavola. Non c'è ansia ...sappiamo che le ciotole di ghiaccio sono solo da sfilare dal congelatore e sono perfette.    


Biglietto della spesa:
1 Ananas
3 pesche
5 noci pesca
10 prugne
due manciate di ciliege
1 limone
1 vasetto di yogurt all'ananas
miele quanto serve
zucchero se e quanto serve

Abbiamo pulito molto bene l'ananas e lo abbiamo fatto a pezzettoni  (anche una decina di bastoncini per la decorazione) e l'abbiamo passato in congelatore per un paio d'ore. Lo abbiamo poi frullato, ottenendo una purea, amalgamato allo yogurt dove avevamo mescolato un cucchiaio di miele.
Buono!!
Abbiamo poi versato questa fresca "crema"  nelle coppette...creando una base di circa 3 cm. e messe in congelatore.
Abbiamo lavato molto bene l'altra frutta, reso il tutto in tante piccole fettine che abbiamo messo nella ciotola di vetro che andremo ad inserire all'ultimo minuto in quella di ghiaccio.
Non abbiamo messo le ciliege che metteremo per ultime,  ma abbiamo spremuto il succo di un limone, naturalmente no trattato,  un paio di cucchiai di zucchero semolato, (naturalmente a scelta)  mescolato e messo in frigorifero.  


Ecco il nostro risultato....
Le coppette sono pronte per essere gustate: sopra alla "crema " all'anans abbiamo messo alcune cucchiaiate di macedonia,  le ciliege fatte a piccole fettine....e per sentire il fresco ed  il profumo dell'estate alla base della coppetta un rametto di menta del nostro orto......  
.i nostri amici sono stati generosi o forse solo...accaldati hanno applaudito alla vista della macedonia di frutta ancora prima di assaggiare ..sarà stata la ciotola di ghiaccio??!


Questa "ricettina" ghiacciata la mandiamo a Matteo
per il  contest  “Un anno in cucina con  Cuocopersonale” del blog cuocopersonaleblog  che presentando il mese di luglio chiede

Caldi per il contest di Luglio??? Immagino di si…


Un bacio dalle 4 apine






21 commenti:

  1. Bravissima un'idea molto originale! Immagino l'espressione dei tuoi amici nel vederle! Buon mercoledì, ti aspetto nel nostro blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao mariangela,
      grazie ...ci siamo divertite a prepararle e
      a portarle in tavola!!
      Voliamo nella tua cucina.
      Un bacio le 4 apine

      Elimina
  2. Bellossima la ciotola....
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Francesca,
      grazie e si può fare, la ciotola, davvero con quello che hai a
      disposizione!
      Un bacio le 4 apine

      Elimina
  3. Risposte
    1. ciao Ale,
      grazie mille...ma complimenti anche a te per la bella
      presentazione della frutta per il contest di Matteo!
      Brava...sssima
      un bacio le 4 apine

      Elimina
  4. Bellissime, mi piace molto l'idea. Complimenti alle apine. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Fr@
      grazie ...ti leggiamo sempre con gioia!
      Un bacio le 4 apine

      Elimina
  5. mia mma è bravissima nel creare queste composizioni, lei le fa ogni estate per portare in tavola macedonie ma anche verdura cruda. Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Stefania,
      buona l'idea per le verdure crude...per la frutta le ciotole le facciamo da anni.
      Grazie per l'idea!
      Un bacio le 4 apine

      Elimina
  6. ma che spettacolo!!! bellissimaaaaaaaa!
    brava!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Donaflor
      grazie...ci siamo divertite a farle e sono
      davvero super semplici.
      Un bacio le 4 apine

      Elimina
  7. Ma che cosa stupenda!!! L'idea della ciotola è pazzesca!!! Spero di non fare un disastro nel prepararla :D
    ps: care apine, se passate dal mio blog nell'ultimo post c'è qualcosa per voi.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Margò,
      grazie e vedrai come è semplice da preparare la ciotola!
      Passiamo sicuramente dalla tua cucina.
      Un bacio le 4 apine

      Elimina
  8. Forse qualcuno più cuoco di me conosceva già il sistema, ma apprendo volentieri come fare le ciotole di ghiaccio. Penso che bisognerà fare molta attenzione quando si leveranno le ciotole normali. Ottima ricetta estiva. Un cordiale saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Elio,
      ti leggiamo sempre con grande piacere, quando passiamo dal tuo blog
      ci sembra di fare una gita divertente e rilassante. GRAZIE!
      Le ciotole sono molto semplici da fare e per levarle, ci si può aiutare immergendo la ciotola stampo esterna in un contenitore di acqua calda e
      per la ciotola stampo interna versare all'interno di essa un poco di acqua calda....
      si fa in un attimo!
      Un bacio dalle 4 apine

      Elimina
  9. Che belle queste ciotole. Devo assolutamente provare! grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Maria Luisa,
      grazie e vedrai, se provi, quanto sono semplici da fare!
      Un bacio dalle 4 apine

      Elimina
  10. Bellissime, io spesso faccio il portabottiglie, ma non è mai venuto in mente di fare la ciotola! Brava e grazie per essere passata a trovarmi!
    ciao
    Vale

    RispondiElimina
  11. Ciao! Avere un grande blog e le ricette molto belle e foto!L'offerta estiva è grande!
    Congratulazioni!

    RispondiElimina
  12. E' un'idea davvero stupenda! Voglio provarci anche io!

    RispondiElimina